Azimut Global View – C’era una volta…


• Il mercato ha reagito alle ultime riunioni della Fed e della BCE come se le banche centrali a breve dovessero fare un passo indietro.
• Il PIL americano si è già contratto per due trimestri consecutivi, rientrando quindi nella definizione di «recessione tecnica» e gli indici di fiducia avvertono che sono possibili ulteriori rallentamenti.
• Se le banche centrali dovessero confermare un cambiamento di posizione e che l’attuale rallentamento può essere gestito senza innescare una recessione, allora i mercati potrebbero aver raggiunto un minimo a lungo termine. In caso contrario, il recente rimbalzo si rivelerà essere solo un altro rally del mercato ribassista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...