Investire nel momento giusto


Quando è il momento giusto per investire?

Chi tra i consulenti non si è mai sentito porre questa domanda dai clienti?

Scherzosamente rispondo: “Se hai i soldi, sempre. Ci sono sempre delle opportunità“.

In periodi turbolenti come questo i pessimisti crescono come i fughi, i neutrali sono in preda a forti dubbi, gli ottimismi sono scomparsi.

E compaiono analisi e grafici a sostegno di una tesi o l’altra.

Per i risparmiatori non è molto utile sapere se il prezzo del petrolio è alto o basso, se la Cina avrà un soft o hard landing, se una banca fallirà o verrà salvata.

Vi voglio riportare un grafico riguardante la finanza comportamentale:

Panic_Euphoria

Il grafico illustra una storia di quasi vent’anni.

Sulla scala di sinistra viene misurato lo stato di panico o euforia degli investitori e riportato con una linea continua.

Sulla scala di destra viene riportato il rendimento annuale ottenuto sull’indice S&P 500, illustrato con le aree piene.

L’evidenza è incontrovertibile: chi ha investito in fasi di panico ha ottenuto sempre rendimenti positivi, esattamente il contrario per chi ha investito in momenti di euforia.

Ora dove siamo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...